novità per l’Impresa Edile !

 
 
 
 
 

Impresa edile : agevolazioni fiscali

DL Crescita per il recupero del patrimonio edilizio esistente – articolo 7 del Dl 34/2019 legge di conversione 58/2019
Gazzetta Ufficiale del 1 luglio 2019

nel regime ordinario, per l’impresa è previsto che:

  • se acquista un edificio con un atto fuori campo Iva, oppure un edificio residenziale in esenzione da Iva, l’imposta di registro è pari al 9 % del prezzo d’acquisto con imposte ipotecarie e catastali fissa di € 50 ciascuna

  • se acquista un fabbricato strumentale da un soggetto Iva, le imposte ipotecarie e catastali ammontano complessivamente al 4% sul prezzo d’acquisto

con le agevolazione fiscali introdotte, le imposte di registro, ipotecarie e catastali vengono calcolate in € 200 euro ciascuna fatto salvo che :

l’acquisto venga effettuato entro il 31 dicembre 2021 da un soggetto imprenditore sia esso individuale o societario, che svolge l’attività di costruzione o di ristrutturazione di edifici

  • l’acquisto abbia ad oggetto un intero fabbricato

  • entro 10 anni dall’atto di acquisto, l’impresa provveda alla :

       demolizione e ricostruzione dell’edificio
    ristrutturazione edilizia
    manutenzione straordinaria o restauro e risanamento conservativo
    vendita del ricostruito o recuperato per almeno il 75% del volume
    ricostruzione o recupero conforme alla normativa antisismica
    ricostruzione o recupero nelle classi energetiche A o B

in caso contrario a quanto previsto nei 6 punti di cui sopra, le imposte di registro, ipotecarie e catastali, si pagherebbero in misura ordinaria con sanzione pari al 30% delle stesse imposte oltre agli interessi di mora a decorrere dalla data di acquisto del fabbricato.

dubbi ? domande ?

scrivici, ti risponderemo quanto prima

3 + 15 =

×